The Wedding Present

L’uscita del nuovo album dei Wedding Present, intitolato “El Rey”, è prevista a maggio, in cabina di regia è tornato Steve Albini e le aspettative sono davvero alte. Nel frattempo possiamo ingannare l’attesa ascoltando una splendida cover, realizzata dalla band di David Gedge, di un famoso brano dei Take That “Back For Good”.
Se i Take That sono la miglior band live inglese (vedi ultimi Brit Awards) i Wedding Present cosa sono allora?

MP3The Wedding PresentBack For Good
MySpace:
The Wedding Present
Website: The Wedding Present

The Wedding Present

Jacob Borshard

Jacob Borshard è un artista che ispira immediatamente simpatia: è sufficiente ascoltare i primi secondi di una qualsiasi delle sue canzoni per riconoscersi, con il sorriso sulle labbra, nelle sue parole.
Da vero e proprio artista D.I.Y. Jacob mette a disposizione di tutti e gratuitamente sul proprio sito i due album ad oggi realizzati. Certo, con le sue canzoncine di 2 minuti e con un accompagnamento musicale minimale fatto di ukulele, tastiere giocattolo, percussioni e poco altro, Jacob non è decisamente il tipo che faccia notizia, tuttavia le sue ballate acustiche in versione lo-fi non lasciano indifferenti e sono lo specchio di un animo profondamente sensibile e autoironico.
L’anno scorso Jacob visse un piccolo momento di fama. Warner Bros in collaborazione con VH1 organizzò un concorso per promuovere l’uscita del film “Music & Lyrics” con Hugh Grant e Drew Barrymore. I partecipanti avrebbero dovuto mandare un video musicale originale di una canzone d’amore e il vincitore avrebbe vinto come premio la possibilità di registare il brano presso uno studio di registrazione professionale e la possibilità di assistere alla première del film a Hollywood. Il nostro Jacob sbaragliò la concorrenza di 400 “avversari” e vinse il premio inviando il videoclip di un proprio brano, “Grass Stains“, realizzato con la webcam di un laptop.
Scaricate entrambi gli album di Jacob Borshard, “Songs For A Small Stereo” e “The Last Brontosaurus” e realizzerete anche voi che Jacob Borshard ha tutte le carte in regola per diventare l’idolo incontrastato di tutti coloro che hanno il cuore infranto (sul sito myspace di Jacob potete ascoltare in anteprima e scaricare 4 brani nuovi che faranno parte di un nuovo album di prossima diffusione!).

MP3 Jacob BorshardVincent and Theo
MP3 Jacob BorshardHello Buddy
MySpace: Jacob Borshard
Website: Jacob Borshard

Jacob Borshard

Caroline Herring

Autrice di due ottimi album country folk, “Twilight” e “Wellspring”, Caroline Herring ritorna sulle scene, a quattro anni di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo album, con un nuovo lavoro intitolato “Lantana”, in uscita il 4 marzo per i tipi della Signature Sounds (l’etichetta che ha pubblicato l’album dei Winterpills “The Light Divides”).
L’album è anticipato dal meraviglioso singolo “Paper Gown”, una murder ballad di straziante bellezza, che narra la storia agghiacciante di Susan Smith, una donna americana che nel 1994 uccise i propri due figli annegandoli nel fiume John D. Long.

MP3 Caroline HerringPaper Gown
MySpace: Caroline Herring
Website: Caroline Herring

Caroline Herring

Vogliamo Anche Le Rose

Esce nelle sale italiane il prossimo 7 marzo il film “Vogliamo Anche Le Rose” di Alina Marazzi. I Ronin, autori di due album pubblicati da Ghost Records (l’omonimo album di debutto del 2004 e Lemming pubblicato nel 2007) hanno realizzato la colonna sonora originale del film, grazie ad una collaborazione con Warner Chappell Music Italiana, editore dell’intera colonna nonché di tutti gli album dei Ronin. Il cd della colonna sonora, pubblicato da Rhino e distribuito da Warner Music Italia, sarà disponibile nei negozi a partire da venerdì 14 marzo 2008.
La band di Bruno Dorella, già protagonista con il brano “I’m Just Like You” della colonna sonora del film di Vittorio Moroni “Tu Devi Essere Il Lupo”, ha impreziosito con le proprie musiche il film, che rievoca l’intensa stagione di lotte che, negli anni 70, hanno visto protagoniste soprattutto le donne.
“Vogliamo Anche Le Rose”, documentario di montaggio di repertori (ma non solo), si sviluppa in una narrazione soggettiva che intreccia il personale con il collettivo, il privato con il politico e ci accompagna attraverso 20 anni di storia che hanno cambiato il mondo per tutti.
Potete vedere il trailer del film su YouTube

MP3 RoninHere’s To You (presente su John Peel Tribute, Session #7)
MySpace: Ronin

Ronin

Buddy

“Buddy” Humbertson ama andare controcorrente. In un momento in cui tutti dichiarano il proprio amore per Portland, il nostro sceglie di abbandonare la cittadina dell’Oregon per trasferirsi prima a Providence per studiare letteratura e poi, terminati gli studi, a Los Angeles per dare vita al proprio progetto musicale, Buddy. Una manciata di singoli ed un E.P. – strettamente autoprodotti – e qualche esibizione live presso l’Hotel Cafè di Los Angeles e per Buddy si spalancano le porte che conducono direttamente ad Hollywood, per la precisione nelle stanze dei music supervisors delle serie televisive Ghost Whisperer e Grey’s Anatomy. E così, prima ancora di aver firmato un contratto discografico, Buddy si ritrova protagonista della colonna sonora di due tra le serie più popolari del momento.
Tutto lascerebbe supporre che non dovrebbero mancare le etichette discografiche disposte a pubblicare l’album di debutto di Buddy “Alterations and Repairs”, che contiene canzoni indie pop brillanti ed incisive (su tutte “Westgate”, che non ci fa sentire la mancanza dei Grandaddy) e ballate tanto ispirate quanto infinitamente malinconiche (“Blindsides”, impreziosita dalla presenza vocale di Anna-Lynne Williams dei Trespessers William e “Last Call Waiting”) e invece l’album è uscito per la fantomatica Stove Punchin’ Records. Fatelo vostro, a dispetto di quanti nell’industria discografica non hanno creduto in Buddy.
Buddy dal vivo si fa accompagnare da: Michael Jerome (John Cale, Blind Boys of Alabama), Will Golden (Gary Jules), Percy Haverson (Knifeyhead), Al Sgro (Gary Jules), Fil Krohnengold (Golden Smog, Duncan Sheik).

MP3 Buddy Westgate
MySpace: Buddy
Website: Buddy
Compra: Buddy – Alterations and Repairs

Buddy