Jason Noble

Jason Noble da principio era un eroe. Nel senso più vero del termine, almeno per quanto mi riguarda. Poi Jason Noble è anche diventata una bella persona reale. Conosciuto per un’intervista, potevi trovarti gli auguri di buon anno nella casella di posta elettronica. Nel frattempo Jason Noble lottava come un eroe (ancora) contro una malattia di merda. Kristin, sua moglie, non poteva non essere eroica nel restare sempre al suo fianco. Sul modello delle frasi un pò idiote, dietro un grande uomo c’è una grande donna, che a volte qualche verità la racchiudono. Jason Noble per me era un po’ Louisville, cioè il posto più bello del mondo. Io lo ricordo solo così.

E’ ancora disponibile In Pleasant Company, una splendida raccolta di canzoni che amici vari hanno realizzato per aiutare le notevoli spese mediche che Jason doveva affrontare. Oggi questo può essere un aiuto a Kristin.

jason noble

2 thoughts on “Jason Noble

  1. Pingback: Jason Molina | Happy Days Are Here Again

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...