Telekinesis

Non sarà forse un disco che ci cambierà la vita questo esordio degli americani, di Seattle, Telekinesis – uscito qualche mese fa negli Stati Uniti su Merge e approdato in questi giorni in Europa grazie alla sempre più rock oriented Morr Music (che aggiunge alla scaletta originale ben 5 bonus tracks) – ma è innegabile il fatto che al suo interno si trovino un pugno di killer pop tunes che non possono che fare del bene. Prodotto dal Death Cab For Cutie Chris Walla, Telekinesis! è un CD che presenta al mondo il songwriting fresco e solare, tra indie rock e power pop, di Michael Benjamin Lerner. Un buon biglietto da visita, niente da dire.

MP3 Telekinesis: Coast Of Carolina

MySpace: Telekinesis

Michael Benjamin Lerner

Share

The Wooden Birds

Verrebbe da dire “a volte ritornano”: sulle scene discografiche e sui propri passi personali.
Il protagonista di questo piacevole e (almeno per me) sorprendente ritorno è Andrew Kenny che, dopo un lunga attività con i sempre troppo poco considerati American Analog Set e collaborazioni varie poste in essere in quel di New York, si presenta a una nuova avventura musicale con The Wooden Birds, band che segna appunto anche il suo ritorno alla natia Austin.
Supportato, tra gli altri, da David Gordon Green (Ola Podrida) e Michael Bell (Lymbyc System), Kenny sembra voler riprendere il suo percorso da dove si era interrotto, accentuando i lievi caratteri melodici dei suoi brani. L’album di debutto di The Wooden Birds, “Magnolia” sarà disponibile ai primi di maggio, pubblicato negli Stati Uniti da Barsuk e in Europa da Morr Music.

MP3 The Wooden Birds – Sugar

Myspace: The Wooden Birds
Website: The Wooden Birds