And now for something completely different: i miei album ed E.P. dell’anno

#1 Frontier Ruckus – The Orion Songbook (Quite Scientific) [post]
ascolta: MP3 Frontier RuckusOrion Town 2

#2 Astronautalis – Pomegranate (Eyeball Records) [post]
ascolta: MP3 Astronautalis The Story Of My Life

#3 A Weather – Cove (Team Love) [post]
ascolta: MP3 A WeatherOh My Stars

#4 Sun Kil Moon – April (Caldo Verde)
ascolta: MP3 Sun Kil MoonHeron Blue

#5 The Bookhouse Boys – S/T (Black Records) [post]
ascolta: The Bookhouse BoysThe Valley

#6 Blind Pilot – 3 Rounds And A Sound (Expunged Records)
ascolta: MP3 Blind PilotThe Story I Heard

#7 Shearwater – Rook (Matador)
ascolta: MP3 ShearwaterLeviathan, Bound

#8 The Rural Alberta Advantage – Hometowns (self-released) [post]
ascolta: MP3 The Rural Alberta AdvantageDon’t Haunt This Place

#9 Miles Benjamin Anthony Robinson – S/T (Say Hey Records) [post]
ascolta: MP3 Miles Benjamin Anthony RobinsonBuriedfed

#10 Gregor Samsa – Rest (Own Records)
ascolta: MP3 Gregor SamsaJeroen Van Aken

#11 Dark Captain Light Captain – Miracle Kicker (Loaf) [post]
ascolta: MP3 Dark Captain Light Captain Circles

#12 Damien Jurado – Caught In The Trees (Secretly Canadian) [post]
ascolta: MP3 Damien JuradoGillian Was A Horse

#13 Eef Barzelay – Lose Big (429 Records) [post]
ascolta: MP3 Eef Barzelay Lose Big

#14 The New Year – S/T (Touch and Go) [post]
ascolta: MP3 The New YearThe Company I Can Get

#15 Baseball – Animal Kingdom (Stomp)
ascolta: MP3 Baseball Soft Boy Factory

#16 Schvendes – Sweet Talk Your Enemies (Good Cop Bad Cop)
ascolta: MP3 SchvendesSmall Mercies Sweet Graves

#17 The Olympic Symphonium – More In Sorrow Than In Anger (Forward Music Group)
ascolta: MP3 The Olympic SymphoniumIntentions Alone

#18 Vanilla Swingers – S/T (Radio Ballads) [post]
ascolta: MP3 Vanilla SwingersGoodbye Lennon

#19 Lotte Kestner – China Mountain (self-released)
ascolta: MP3 Lotte KestnerTemperature

#20 Windy & Carl – Songs For The Broken Hearted (Kranky)
ascolta: MP3 Windy & CarlSnow Covers Everything

E.P.

#1 Brian Borcherdt – Coyotes (Hand Drawn Dracula) [post]
ascolta: MP3 Brian BorcherdtEvil Twin

#2 Screaming Tea Party – Golden Blue (Stolen Recordings) [post]
ascolta: MP3 Screaming Tea PartyGolden Blue

#3 Honey Pine Dresser – Island Gardens (self-released) [post]
ascolta: MP3 Honey Pine DresserJellyfish

#4 Surf City – Surf City EP (Morr Music) [post]
ascolta: MP3 Surf CityHeadin’ Inside

#5 Falcon – Falcon EP (self-released)
ascolta: MP3 FalconThe Sandfighter

Annunci

Vanilla Swingers

Ho già avuto modo di scrivere quanto abbia apprezzato i Vanilla Swingers e le loro sonorità a cavallo tra gli anni ’80 e il noir pop attuale.
I Vanilla Swingers hanno reso ora disponibile per il download gratuito sul proprio sito l’album di debutto omonimo.
Il consiglio è quello di precipitarsi sul sito e di scaricare l’album, senza ombra di dubbio uno dei debutti più stupefacenti degli ultimi anni.
E’ anche disponibile una versione fisica dell’album, limitata a 1000 copie, sul sito di Rough Trade ad un prezzo di £4.99!

Website: Vanilla Swingers
MySpace: Vanilla Swingers
Link diretto per scaricare l’album: Vanilla Swingers – S/T

VS

Vanilla Swingers

I Vanilla Swingers sono un duo con base a Londra, composto da Anne Gilpin e Miles Jackson. Il loro album di debutto omonimo sarà pubblicato ad agosto dall’etichetta Radio Ballads, è stato mixato dalla band e da Ian Catt (Stars, Trembling Blue Stars, Saint Etienne) e masterizzato da Kramer (Low, Galaxie 500). Ho avuto la possibilità di ascoltare soltanto le canzoni presenti sul loro sito myspace, ma ciò è bastato per suscitare il mio interesse.
I Vanilla Swingers sono autori di canzoni noir pop di rara classe ed eleganza e nella loro musica sono rintracciabili rimandi al synth pop anni ’80, un genere che fa breccia nel mio cuore di trentaseienne cresciuto, nel bene e nel male, con quel tipo di musica. I testi delle canzoni che compongono l’album – tematicamente incentrato sulla storia di due persone che s’incontrano, fuggono, viaggiano nel tempo, si perdono di vista ed infine si ritrovano nel 2015 – sono degni di nota per il loro alto valore letterario e potete già leggerli visitando il sito della band.
Attendo davvero con ansia l’uscita dell’album, nel frattempo dichiaro sin da ora il mio amore incondizionato nei confronti dei Vanilla Swingers. Se amate Club 8, Dean & Britta e Black Box Recorder scatterà anche per voi il colpo di fulmine.

MP3 Vanilla SwingersDanger In The Past
MySpace: Vanilla Swingers
Website: Vanilla Swingers

VS