Boddicker

Caleb Boddicker è un giovane di 21 anni proveniente da Oxford, Mississippi (U.S.A.). Il suo album d’esordio “Big Lionhearted and The Gallant Man” (Banter Records) uscirà il 2 ottobre, ma è già da tempo che il nome di Boddicker circola negli ambienti indie che contano. Alla tenera età di 16 anni Caleb registrò un demo nella propria cameretta, lo mise in vendita online ed esaurì in poco tempo le 1000 copie stampate. Il demo finì nelle mani di Isaac Brock (Modest Mouse) e dei Pinback. Il primo lo passò direttamente ai responsabili della Sub Pop, i secondi chiesero al giovane Boddicker di aprire qualche data del tour dei Pinback all’epoca dell’uscita di “Blue Screen Life”. Ma Caleb non aveva mai suonato dal vivo e rifiutò l’offerta.
Il demo consentì a Boddicker di entrare in contatto con un’etichetta discografica californiana, Banter Records, che incoraggiò il ragazzino a continuare a suonare e a scrivere canzoni. Finito il liceo Boddicker – rimasto in contatto con Banter Records – manifestò all’etichetta l’intenzione di registrare un album, imponendo come unica condizione la presenza di Brian Deck alla produzione. Detto e fatto. Boddicker trascorre 3 settimane presso gli Engine Studios di Chicago con Brian Deck dietro al banco del mixer e registra “Big Lionhearted and The Gallant Man”, un album che non lascia indi(e)fferenti, con i suoi richiami a Modest Mouse, Wolf Parade e Sunset Rubdown e soprattutto con una canzone, “Pretty Baby” (Part I), che ha tutte le carte in regola per diventare la nuova “Float On”.

MP3 BoddickerPretty Baby (Part I)

MySpace: Boddicker
Boddicker

Annunci

Soko

Ha un viso un po’ così, da birbante alla quale nulla si può rimproverare, canta in inglese con un accento francese irresistibile e tremendamente sexy, scrive canzoncine folk – malinconiche ma capaci di strappare un sorriso alla fine – come se fosse una versione in gonnella degli Herman Düne. Si fa chiamare Soko, viene da Parigi e sta spopolando su MySpace e YouTube.
E’ sufficiente ascoltare “I’ll Kill Her” per innamorarsi perdutamente di Soko. E’ nata una stella?

MP3 Soko I’ll Kill Her

MySpace: Soko

YouTube: Soko – I’ll Kill Her

Niklas Hegfalk

Capita di non riuscire a fare altro che ascoltare due canzoni pescate nel mare magnum della rete per puro caso. Non una o due volte, bensi 10 volte di fila, quasi a voler scoprire qual è il segreto che si cela dietro a quelle due perle di folk malinconico venato di “Americana”. Capita di rimanere esterrefatti quando si scopre che le suddette due canzoni altro non sono che due brani tratti da un demo. Capita di essere presi dalla voglia di scoprire a tutti i costi chi sia l’autore di tali canzoni. Capita di voler condividere con qualcuno quanto si è appresso.
Si chiama Niklas Hegfalk e vive a Malmö (Svezia).

MP3 Niklas HegfalkMisleading Eyes
MP3 Niklas HegfalkA Dull Delight

MySpace: Niklas Hegfalk
YouTube: Niklas Hegfalk – A Dull Delight

Niklas Hegfalk